Dall’11 agosto è disponibile online sul sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze l’Allegato infrastrutture al Documento di economia e finanza (DEF) 2021.

L'Allegato, approvato dal Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili, Enrico Giovannini, lo scorso 29 luglio introduce un modello di sviluppo sostenibile per pianificare, programmare, progettare e realizzare un Paese più moderno, equo e resiliente, in linea con i principi dell’Agenda 2030 dell’Onu e del Green Deal europeo e in coerenza con i piani nazionali generali e settoriali di riferimento.

Il documento programmatico, che descrive le scelte del Governo in materia di infrastrutture e mobilità, introduce una serie di innovazioni rispetto al passato. Oltre a riportare un’analisi di contesto e definire le opere prioritarie per lo sviluppo del Paese, anche anticipando la strategia di lungo periodo del Piano generale dei trasporti e della logistica (PGTL) e del Documento pluriennale di pianificazione (DPP), per la prima volta alimenta un processo di pianificazione integrata delle infrastrutture e della mobilità basato su riforme, connessione, sicurezza, equità e sostenibilità, anche in  considerazione degli investimenti e delle riforme previsti nel Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR).

Per visualizzare l'Allegato Infrastrutture "Dieci anni per trasformare l'Italia": http://www.dt.mef.gov.it/it/attivita_istituzionali/analisi_programmazione_economico_finanziaria/documenti_programmatici/index.html

Per visualizzare la news dell’approvazione dell’Allegato da parte del Consiglio dei Ministri: https://www.mit.gov.it/comunicazione/news/giovannini-illustra-allegato-infrastrutture-def

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.